Bastet

“Nati” nel basso regno, per volere dei primissimi maghi-sacerdoti egizi, i Bastet sono qualcosa di unico.
Spiriti di gatti sacri, incarnati nel corpo dei felini compagni dei Faraoni, hanno attraversato il tempo reincarnandosi ogni volta che il loro corpo fisico moriva.
Sono in grado di mutare l’aspetto (non tutti, solo coloro che appartenevano alla nobiltà della specie) e di assumere forma umana, e la loro origine li mette in grado di accedere al potere delle ombre, usando una grande varietà di doni.
Si accompagnano spesso ai maghi, ma non sempre rivelano loro la loro vera identità, preferendo una vita da “semplice” gatto.